Per informazioni: formazione@erickson.it | tel. +39 0461 950747

ASCOLTO ATTIVO. Teoria e pratica per favorire la relazione d’aiuto

ASCOLTO ATTIVO
Teoria e pratica per favorire la relazione d’aiuto

iscriviti_ora

Trento, 17 e 18 novembre 2017

 

Presentazione 

Molto spesso le emozioni che sottendono gli argomenti in discussione, soprattutto quando si vivono particolari situazioni di conflitto, possono essere più significative degli stessi fatti esposti. La pratica dell’ascolto attivo, chiamato anche ascolto riflessivo, è un modo di ascoltare e rispondere all’interlocutore che non si limita alla comprensione dei fatti, ma che mira a cogliere gli aspetti e le sfumature più profonde di una situazione in maniera empatica.
L’ascolto attivo permette infatti a chi ascolta di ricevere e interpretare correttamente il messaggio di chi sta parlando, consentendo una risposta appropriata e decisiva ai fini del successo di una negoziazione o di una mediazione. Il processo di ascolto può avere quindi un profondo impatto sulle parti, consentendo ai confliggenti di esprimere le proprie emozioni in un clima di fiducia e rispetto e all’interno di un ambiente sicuro, anche qualora il conflitto non riesca a trovare una soluzione soddisfacente.

Obiettivi
Corpo Docente
Contenuti del corso
Destinatari
Sede
Date e orari
Accreditamenti
Attestato
Costi e modalità di iscrizione
Ospitalità alberghiera

In collaborazione con:

logo MEDEFitalia Logo