Per informazioni: formazione@erickson.it | tel. +39 0461 950747

Figli e studenti disobbedienti. Strategie di negoziazione in famiglia e a scuola

Sede del corso e date: Edizioni Centro Studi Erickson, Trento, 20 e 21 marzo 2015

Docente:
Marco Vinicio Masoni (Centro Formazione-Studio, Milano, didatta nelle Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Interazionista, Padova e Mestre)

Presentazione
La disobbedienza dilagante fra i giovani, a scuola, in famiglia, e non solo, è la conseguenza di una profonda crisi della visibilità delle gerarchie e, paradossalmente, di un aumento del bisogno di “dignità”. “Negoziare”, nell’accezione che verrà privilegiata in questo corso, significa ottenere cambiamenti senza comandarli, senza cioè utilizzare la protezione dei nostri ruoli gerarchici. Oggi infatti non solo è possibile, ma doveroso, utilizzare una via diversa da quelle della tradizione di senso comune, ormai sterili e a volte offensive: autoritarismo o permissivismo. I nostri figli e i nostri studenti chiedono, forse come mai prima nella storia, che li si tratti con il rispetto dovuto a chi – pur essendo meno competente – ha pari dignità. Negoziare significa appunto farlo, per ottenere ciò che riteniamo giusto, sano e importante per noi e per loro.

Destinatari
Obiettivi
Contenuti
Metodologia
Date e orari
Attestato
Costi e modalità di iscrizione
Ospitalità alberghiera

Leggi l’intervista al Dott. Vinicio Masoni: Figli e Studenti Disobbedienti. Che fare?