Per informazioni: formazione@erickson.it | tel. +39 0461 950747

La valutazione della disgrafia. Corso base

Partenza del corso: 16 settembre 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autrice e Tutor: Monja Tait

Presentazione
Il corso è strutturato in quattro moduli all’interno dei quali saranno trattati i disturbi specifici della scrittura. Si parlerà di disgrafia e anche di disortografia per comprenderne le basi condivise e le principali differenze. Questi due termini sono stati confusi o utilizzati alternativamente nel passato e tuttora presentano delle ambiguità. Saranno presentati i principali modelli teorici di riferimento per l’inquadramento diagnostico. Si parlerà dell’importanza della prevenzione del disturbo fin dalla scuola dell’infanzia con una didattica scolastica mirata e specifica di osservazione e intervento sugli antecedenti cognitivi e sulle difficoltà correlate. Per una buona analisi del disturbo si parlerà delle abilità e sotto-abilità che è importante osservare e valutare in due casi specifici: nel bambino prescolare e nel bambino già avviato alla scrittura. Saranno brevemente trattati i principali strumenti di valutazione utilizzati in Italia. Si farà accenno a qualche metodologia di intervento clinico e scolastico. Il corso, nel suo livello “base”, mira soprattutto a fornire un back-ground di conoscenze, modalità e strumenti per osservare il disturbo e valutarne finemente le componenti per una corretta diagnosi. Saranno affrontati e discussi alcuni metodi di intervento clinico e scolastico, ma non ampiamente poiché tema del corso avanzato.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

 

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti
SCOPRI DI PIÙ