Per informazioni: formazione@erickson.it | tel. +39 0461 950747

autismo

Il parent training nell’autismo

Partenza del corso: 4 novembre 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autrice e Tutor: Raffaella Piovesan

Presentazione
Il parent training è un percorso rivolto ai genitori con la finalità di promuovere abilità educative di carattere generale. Essere genitori di bambini con disabilità, in particolare di bambini con Disturbo Pervasivo dello Sviluppo può richiedere di essere supportati da parte degli specialisti sulle modalità educative e può essere importante ricevere informazioni sul funzionamento psicologico del proprio figlio.
Non solo, impadronirsi delle tecniche educative richiede ai genitori anche il riconoscere e gestire i propri stati emotivi, di riflettere sulle situazioni che possono contribuire a mantenere determinati comportamenti e/o difficoltà del figlio. A tal fine, il genitore deve essere gradualmente condotto a lavorare su se stesso, per affrontare le difficoltà sia in merito alla ricerca di nuovi equilibri familiari, sia nel rapporto con il figlio .
L’opportunità di seguire questo tipo di percorso, formativo/informativo, all’interno di un gruppo di genitori che condividono le medesime esperienze, permette al genitore di sentirsi supportato, compreso, indirizzato nella propria azione educativa.
L’obiettivo che ci si propone è quello di portare il partecipante a sperimentarsi con una propria proposta di parent training.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

Asperger – “Io sento diverso”

Partenza del corso: 28 ottobre 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Paolo Cornaglia Ferraris, Giorgio Gazzolo

Tutor: Sara Fedeli, Bruna Scalese

Presentazione
Condurre le persone con un disturbo dello spettro autistico di tipo lieve (Asperger) ad un apprendimento socializzante significa proporre un percorso di autonomia che, partendo dalla identificazione e valorizzazione delle peculiarità di ciascuno, consideri tali persone come protagonisti del proprio successo formativo o lavorativo, stimolando lo sviluppo di specifiche competenze sociali.
Il corso insegna a:
– identificare e valorizzare le specificità del fenotipo Asperger nelle sue molte varianti e nelle varie età: infanzia, adolescenza, età adulta
– modificare e attenuare le fonti di disagio ambientale (sensoriale) e sociale
– affrontare, modificare, adattare i processi educativi o terapeutici a fronte di criticità imposte dai diversi disturbi del comportamento e dal sovraccarico emotivo/sensoriale.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

Autismo: interventi psicoeducativi e clinici

Partenza del corso: 21 ottobre 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Serenella Grittani, Tamara Battistini, Katia Tonnini

Tutor: Marco Pontis

Presentazione
Il corso, che si propone come alfabetizzazione di primo livello, ha come obiettivo principale quello di creare una “cultura dell’Autismo” condivisa negli ambiti medico-scientifico, psico-pedagogico e educativo, fornendo una formazione teorico-pratica sulle caratteristiche del disturbo, sui diversi approcci d’intervento e sugli strumenti per metterli in atto. L’autismo, quale costrutto multi-dimensionale, necessita di un approccio multi-disciplinare e per questo, nell’organizzazione del corso è previsto l’apporto di tre diverse professionalità: neuropsichiatra infantile, psicologo e educatore professionale.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti
SCOPRI DI PIÙ

Corso avanzato di formazione per tecnici ABA (Applied Behavior Analysis) 2016

Corso avanzato di formazione per tecnici ABA 2016 (Applied Behavior Analysis)

coccarda_ridottaIl corso tecnici ABA permette l’accesso all’Albo dei Professionisti formati da Erickson!

 

 

iscriviti_ora

 

Sede del corso, date e orari
Trento (Edizioni Centro Studi Erickson)
Martedì 14, mercoledì 15, giovedì 16 giugno 2016: 9.00-13.00 e 14.00-18.00
Venerdì 17 giugno 2016: 9.00-13.00 e 14.00-16.00

Presentazione

Il Centro Studi Erickson organizza, in collaborazione con l’Istituto Walden di Roma, il corso avanzato di formazione per tecnici ABA (Applied Behavior Analysis).
A seguito della formazione di Base e l’avvio dell’esperienza pratica guidata di applicazione dei metodi e delle tecniche ABA-VB si accede ad una formazione di secondo livello che permette l’approfondimento delle tematiche indicate dal programma formativo, contando sulla risorsa del gruppo composto da persone che hanno maturato un’esperienza di intervento nel campo dello spettro autistico, ricorrendo al patrimonio ABA-VB.
Per quanto non possa considerarsi un percorso di supervisione indiretta, le pratiche dei singoli corsisti entrano a pieno titolo nella didattica partecipativa. La frequenza al corso è propedeutica per sostenere l’esame di idoneità a tecnico ABA-VB.

Docente
Obiettivi
Contenuti
Metodologia
Struttura del Percorso formativo per diventare Tecnico ABA
Sede del corso, date e orari
Requisiti per l'accesso alla formazione
Attestato
Accreditamenti
Costi e modalità di iscrizione
Ospitalità alberghiera

 

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti

SCOPRI DI PIÙ


Sul tema “autismo” vi segnaliamo il Convegno Erickson
Autismi – Risposte per il presente, sfide per il futuro. 
Palacongressi di Rimini, 14 e 15 ottobre 2016.

Corso base di formazione per tecnici ABA
(Applied Behavior Analysis)

Corso base di formazione per tecnici ABA (Applied Behavior Analysis)

coccarda_ridottaIl corso tecnici ABA permette l’accesso all’Albo dei Professionisti formati da Erickson!

 

 

iscriviti_ora

 

Sede del corso tecnici ABA, date e orari
Trento (Edizioni Centro Studi Erickson)
Martedì 14, mercoledì 15, giovedì 16 giugno 2016: 9.00-13.00 e 14.00-18.00
Venerdì 17 giugno 2016: 9.00-13.00 e 14.00-16.00

Presentazione

Il Centro Studi Erickson organizza, in collaborazione con l’Istituto Walden di Roma, il corso base di formazione per tecnici ABA (Applied Behavior Analysis).
Gli studi e le ricerche sulla validazione empirica dell’efficacia dei Programmi di Intervento Intensivo Precoce nell’ambito dei disturbi pervasivi dello sviluppo e nelle varie forme di autismo, mediante l’approccio Applied Behavior Analysis, assegnano un ruolo fondamentale come predittore di successo del trattamento alle attività quotidiane svolte dalla figura professionale che nell’approccio originale, nei Paesi anglosassoni, viene spesso etichettata con il termine “Terapista ABA”. In Italia tale termine richiama le figure professionali tipicamente sanitarie risultando riduttivo pertanto, in alternativa, utilizzeremo l’espressione di “Tecnico ABA”.

Su questa base è parte integrante dell’intervento ABA la formazione del Tecnico ABA che, di norma, avviene contestualmente all’intervento del supervisore così come quella dei genitori e di coloro che a qualsiasi titolo si prendono cura del bambino (insegnanti, educatori, ecc).

L’esperienza pluriennale in interventi precoci dimostra in maniera incontrovertibile che un fattore di ottimizzazione dell’operato del Tecnico ABA è la sua preparazione teorico-pratica ai metodi e tecniche utilizzate nei programmi ABA. La finalità del presente corso è quella di fornire le basi teorico-metodologiche che sottendono gli interventi comportamentali alla base dei programmi ABA.

Docente
Obiettivi
Contenuti
Metodologia
Struttura del Percorso formativo per diventare Tecnico ABA
Linee guida del Tecnico ABA
Requisiti per l'accesso alla formazione
Attestato
Accreditamenti
Costi e modalità di iscrizione
Ospitalità alberghiera


Sei un insegnante?

Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti

SCOPRI DI PIÙ

Il parent training nell’autismo

Partenza del corso: 22 aprile 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autrice e Tutor: Raffaella Piovesan

Presentazione
Il parent training è un percorso rivolto ai genitori con la finalità di promuovere abilità educative di carattere generale. Essere genitori di bambini con disabilità, in particolare di bambini con Disturbo Pervasivo dello Sviluppo può richiedere di essere supportati da parte degli specialisti sulle modalità educative e può essere importante ricevere informazioni sul funzionamento psicologico del proprio figlio.
Non solo, impadronirsi delle tecniche educative richiede ai genitori anche il riconoscere e gestire i propri stati emotivi, di riflettere sulle situazioni che possono contribuire a mantenere determinati comportamenti e/o difficoltà del figlio. A tal fine, il genitore deve essere gradualmente condotto a lavorare su se stesso, per affrontare le difficoltà sia in merito alla ricerca di nuovi equilibri familiari, sia nel rapporto con il figlio .
L’opportunità di seguire questo tipo di percorso, formativo/informativo, all’interno di un gruppo di genitori che condividono le medesime esperienze, permette al genitore di sentirsi supportato, compreso, indirizzato nella propria azione educativa.
L’obiettivo che ci si propone è quello di portare il partecipante a sperimentarsi con una propria proposta di parent training.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti
SCOPRI DI PIÙ

Autismo: interventi psicoeducativi e clinici

Partenza del corso: 18 marzo 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Serenella Grittani, Tamara Battistini, Katia Tonnini

Tutor: Marco Pontis

Presentazione
Il corso, che si propone come alfabetizzazione di primo livello, ha come obiettivo principale quello di creare una “cultura dell’Autismo” condivisa negli ambiti medico-scientifico, psico-pedagogico e educativo, fornendo una formazione teorico-pratica sulle caratteristiche del disturbo, sui diversi approcci d’intervento e sugli strumenti per metterli in atto. L’autismo, quale costrutto multi-dimensionale, necessita di un approccio multi-disciplinare e per questo, nell’organizzazione del corso è previsto l’apporto di tre diverse professionalità: neuropsichiatra infantile, psicologo e educatore professionale.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione
Promozione - Buona Scuola Erickson

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti
SCOPRI DI PIÙ

Asperger – “Io sento diverso”

Partenza del corso: 19 febbraio 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Paolo Cornaglia Ferraris, Giorgio Gazzolo

Tutor: Sara Fedeli, Bruna Scalese

Presentazione
Condurre le persone con un disturbo dello spettro autistico di tipo lieve (Asperger) ad un apprendimento socializzante significa proporre un percorso di autonomia che, partendo dalla identificazione e valorizzazione delle peculiarità di ciascuno, consideri tali persone come protagonisti del proprio successo formativo o lavorativo, stimolando lo sviluppo di specifiche competenze sociali.
Il corso insegna a:
– identificare e valorizzare le specificità del fenotipo Asperger nelle sue molte varianti e nelle varie età: infanzia, adolescenza, età adulta
– modificare e attenuare le fonti di disagio ambientale (sensoriale) e sociale
– affrontare, modificare, adattare i processi educativi o terapeutici a fronte di criticità imposte dai diversi disturbi del comportamento e dal sovraccarico emotivo/sensoriale.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione