Per informazioni: formazione@erickson.it | tel. +39 0461 950747

difficoltà di apprendimento

Mappe e metodo di studio

Partenza del corso: 4 luglio 2017

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Flavio FogaroloMelisa Ambrosini, Maria Rita Cortese, Paolo Rizzato, Caterina Scapin

Tutor: Paolo Rizzato, Caterina Scapin

Presentazione
I sistemi di rappresentazione e organizzazione visiva delle conoscenze possono fornire un valido supporto nello studio per i ragazzi con difficoltà e disturbi, anche non specifici, di apprendimento e rendere più efficace il loro metodo di studio, purché essi, con questo strumento, siano veramente protagonisti del loro imparare e non semplici fruitori di mappe e schemi prodotti da altri.
Il corso, partendo da alcune premesse teoriche, offre indicazioni e strumenti per aiutare i ragazzi a servirsi in modo efficace dei vari tipi di “mappe” nello studio, puntando sull’autonomia e sviluppando quindi idonee competenze nel loro uso.
Verranno presentati vari software per la produzione di mappe, tra cui il nuovo potente IperMAPPE di Erickson.

Avvertenza: le esercitazione prevedono l’uso del programma Erickson IperMAPPE 2, fornito ai corsisti, e di alcuni programmi gratuiti o dimostrativi in ambiente Windows. Per queste attività è possibile usare computer con altri sistemi operativi (Mac, Linux…) solo in modalità emulazione Windows.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

Le difficoltà di apprendimento della matematica: corso base

Partenza del corso: 4 luglio 2017

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autrice: Germana Englaro

Tutor: Massimo Turrini

Presentazione

L’apprendimento della matematica costituisce spesso ostacolo e sofferenza per molti studenti, di qualsiasi classe ed età. Siamo generalmente portati a pensare che per andar bene in matematica si debba avere un’intelligenza superiore o che si debba essere particolarmente “portati” per questa materia. In assenza di queste condizioni non rimane che rassegnarsi a continui fallimenti. Queste idee ingenue e statiche sulla matematica possono renderne difficile l’acquisizione e l’approccio. La ricerca scientifica in materia ci dice però che tutti gli esseri umani – e non solo – sono dotati fin dalla nascita di una forma di intelligenza numerica che permetterebbe al nostro cervello di riconoscere e manipolare quantità ancor prima di imparare a parlare. Ma se siamo dotati di queste straordinarie abilità innate, per quale motivo tante persone (troppe!) incontrano difficoltà nell’apprendimento della matematica? Cercheremo di trovare risposta a questo ed ad altri interrogativi partendo dalla presentazione dei modelli teorici che spiegano lo sviluppo della conoscenza numerica e delle abilità di calcolo, dedicando particolare attenzione ai processi cognitivi e metacognitivi del problem solving aritmetico. Durante il corso verranno presentati strumenti di valutazione e materiali e metodologie di potenziamento delle abilità deficitarie.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione
[/spoiler]

BONUS DOCENTI. NOI CI SIAMO!
Noi di Edizioni Erickson siamo presenti nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso i quali è possibile utilizzare la Carta del docente.

Nell’iscrizione online sarà possibile indicare come metodo di pagamento “Carta del Docente” e utilizzare il buono di spesa generato.
Clicca qui per maggiori informazioni su Erickson e la Carta del Docente.

 

Disturbi Specifici dell’Apprendimento: la lettura della diagnosi da parte dell’insegnante.

Partenza del corso: 30 maggio 2017

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autore e Tutor: Massimo Turrini

Presentazione
La relazione diagnostica di DSA consegnata a scuola è spesso considerata come un documento poco comprensibile, difficile da leggere e che può creare una certa “distanza” tra scuola e sanità (o professionista).
Questo divario è dato dal contesto, ma soprattutto dalla mancanza di un linguaggio comune, utile affinché queste due realtà, strettamente intersecate, possano dialogare in modo efficace per il bene degli studenti.
Con questo corso s’intende fornire una chiave di lettura della diagnosi di DSA basata sul linguaggio comune tra scuola e sanità.
Il corsista saprà leggere una diagnosi clinica e ipotizzare un intervento ad hoc che integri i dati clinici e quelli didattici rilevati direttamente, su casi dati e su casi reali.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

BONUS DOCENTI. NOI CI SIAMO!
Noi di Edizioni Erickson siamo presenti nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso i quali è possibile utilizzare la Carta del docente.

Nell’iscrizione online sarà possibile indicare come metodo di pagamento “Carta del Docente” e utilizzare il buono di spesa generato.
Clicca qui per maggiori informazioni su Erickson e la Carta del Docente.

Difficoltà di apprendimento della matematica. Corso avanzato

Partenza del corso: 21 febbraio 2017

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autrice: Germana Englaroiscriviti_ora

Tutor: Massimo Turrini

Presentazione
Corso online le difficoltà di apprendimento della matematica: l’apprendimento della matematica costituisce spesso ostacolo e sofferenza per molti studenti, di qualsiasi classe ed età. Siamo generalmente portati a pensare che per andar bene in matematica si debba avere un’intelligenza superiore o che si debba essere particolarmente “portati” per questa materia. In assenza di queste condizioni non rimane che rassegnarsi a continui fallimenti. Queste idee ingenue e statiche sulla matematica possono renderne difficile l’acquisizione e l’approccio. Il corso vuole fornire strumenti operativi e concreti ad insegnanti ed operatori per identificare profili a rischio e progettare interventi mirati di potenziamento delle abilità carenti. In questo corso gli iscritti saranno chiamati a sperimentare sul campo l’utilizzo di strumenti di valutazione e di potenziamento, dapprima attraverso l’analisi di casi presentati dal tutor, successivamente attraverso un lavoro attivo nelle proprie classi o nei contesti di lavoro.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

BONUS DOCENTI. NOI CI SIAMO!
Noi di Edizioni Erickson siamo presenti nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso i quali è possibile utilizzare la Carta del docente.

Nell’iscrizione online sarà possibile indicare come metodo di pagamento “Carta del Docente” e utilizzare il buono di spesa generato.
Clicca qui per maggiori informazioni su Erickson e la Carta del Docente.

La scuola del presente tra educazione e didattica

LA SCUOLA DEL PRESENTE TRA EDUCAZIONE E DIDATTICA
Promuovere l’inclusione valorizzando le differenze

Grand Hotel Salerno, 1, 2 e 3 dicembre 2016

In collaborazione con CIDI Salernoiscriviti_ora

CIDI-Salerno

Direzione scientifica:
Dario Ianes, Sofia Cramerotti

Presentazione

Riconoscere e comprendere le varie differenze nel funzionamento degli alunni, sia quando sono differenze problematiche come nel caso dei Bisogni Educativi Speciali, sia quando sono «semplicemente» modi diversi di pensare, apprendere, relazionarsi, vivere situazioni, ecc., è un compito rispetto al quale la scuola è chiamata a rispondere con azioni concrete.

Una didattica diventa infatti sempre più inclusiva proporzionalmente a quanto la scuola saprà riconoscere e comprendere le modalità di «funzionamento» individuali e particolari, attraverso l’attuazione di percorsi personalizzati e individualizzati, realmente funzionali all’alunno con difficoltà.

Si tratta quindi di abbracciare in pieno un approccio educativo-didattico basato sull’equità, dove sono previste forme di differenziazione e di compensazione per raggiungere situazioni di uguaglianza sostanziale tra gli alunni, e non solo quindi di pari opportunità.

Gli spunti offerti negli interventi delle sessioni plenarie e gli approfondimenti specifici nei vari workshop, vanno proprio in questa direzione, con l’obiettivo di presentare proposte formative e interventi educativo-didattici realmente in grado di sviluppare il massimo del potenziale apprenditivo nei contesti naturali di partecipazione sociale.

Destinatari
Struttura del Convegno
Programma del Convegno
Buone Prassi - Presenta il tuo contributo
Sede, data e orario
Attestato
Costi e modalità di iscrizione

Sviluppare i prerequisiti per la scuola primaria

Partenza del corso: 16 settembre 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Francesca Burro, Stefania Calatrò, Marina Brignola, Emma Perrotta e Maria Cristina Tigoli

Tutor: Francesca Burro e Stefania Calatrò

Presentazione
Sviluppare i prerequisiti per la scuola primaria: le recenti direttive del Ministero dell’Istruzione, che definiscono le Linee guida per il diritto allo studio degli alunni con disturbi specifici di apprendimento, attribuiscono grandissima importanza al tema della prevenzione. Viene evidenziata l’importanza dell’insegnante come osservatore privilegiato delle eventuali difficoltà che potrebbero evolvere in seguito in disturbi di apprendimento e si suggerisce di incrementare, in forma ludica, gli esercizi mirati allo sviluppo delle competenze necessarie a un successivo approccio alla lingua scritta. I dati raccolti durante le valutazioni sullo stato degli apprendimenti nelle scuole dell’infanzia e nelle prime classi della primaria evidenziano, inoltre, come le differenze nelle tappe di sviluppo e nell’acquisizione di competenze siano caratterizzate da una variabilità molto ampia e come le difficoltà si riducano se si interviene precocemente nell’individuare i fattori di rischio e nel potenziare le abilità cognitive carenti.
Il presente corso analizza i prerequisiti cognitivi e strumentali dell’apprendimento, fornendo all’insegnante strumenti di osservazione sullo sviluppo delle abilità e dando indicazioni pratiche sulle modalità di intervento. Il materiale che viene proposto è presentato sotto forma di schede utilizzabili sia nel contesto classe che a casa ed è strutturato in attività divertenti e stimolanti per il bambino. Le esercitazioni pratiche e il confronto con il tutor consentiranno, inoltre, all’insegnante di inquadrare con maggiore chiarezza le difficoltà del bambino e di pianificare un intervento mirato.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

 

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti
SCOPRI DI PIÙ

Difficoltà di apprendimento della matematica. Corso avanzato

Partenza del corso: 15 luglio 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autrice: Germana Englaroiscriviti_ora

Tutor: Massimo Turrini

Presentazione
Corso online le difficoltà di apprendimento della matematica: l’apprendimento della matematica costituisce spesso ostacolo e sofferenza per molti studenti, di qualsiasi classe ed età. Siamo generalmente portati a pensare che per andar bene in matematica si debba avere un’intelligenza superiore o che si debba essere particolarmente “portati” per questa materia. In assenza di queste condizioni non rimane che rassegnarsi a continui fallimenti. Queste idee ingenue e statiche sulla matematica possono renderne difficile l’acquisizione e l’approccio. Il corso vuole fornire strumenti operativi e concreti ad insegnanti ed operatori per identificare profili a rischio e progettare interventi mirati di potenziamento delle abilità carenti. In questo corso gli iscritti saranno chiamati a sperimentare sul campo l’utilizzo di strumenti di valutazione e di potenziamento, dapprima attraverso l’analisi di casi presentati dal tutor, successivamente attraverso un lavoro attivo nelle proprie classi o nei contesti di lavoro.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

Mappe e metodo di studio

Partenza del corso: 8 luglio 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autori: Flavio FogaroloMelisa Ambrosini, Maria Rita Cortese, Paolo Rizzato, Caterina Scapin

Tutor: Paolo Rizzato, Caterina Scapiniscriviti_ora

 

Presentazione

I sistemi di rappresentazione e organizzazione visiva delle conoscenze possono fornire un valido supporto nello studio per i ragazzi con difficoltà e disturbi, anche non specifici, di apprendimento e rendere più efficace il loro metodo di studio, purché essi, con questo strumento, siano veramente protagonisti del loro imparare e non semplici fruitori di mappe e schemi prodotti da altri.
Il corso, partendo da alcune premesse teoriche, offre indicazioni e strumenti per aiutare i ragazzi a servirsi in modo efficace dei vari tipi di “mappe” nello studio, puntando sull’autonomia e sviluppando quindi idonee competenze nel loro uso.
Verranno presentati vari software per la produzione di mappe, tra cui il nuovo potente IperMAPPE di Erickson.

Avvertenza: le esercitazione prevedono l’uso del programma Erickson IperMAPPE 2, fornito ai corsisti, e di alcuni programmi gratuiti o dimostrativi in ambiente Windows. Per queste attività è possibile usare computer con altri sistemi operativi (Mac, Linux…) solo in modalità emulazione Windows.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione