Per informazioni: formazione@erickson.it | tel. +39 0461 950747

difficoltà di linguaggio

Disturbi Specifici dell’Apprendimento: la lettura della diagnosi da parte dell’insegnante.

Partenza del corso: 10 ottobre 2017

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autore e Tutor: Massimo Turrini

Presentazione
La relazione diagnostica di DSA consegnata a scuola è spesso considerata come un documento poco comprensibile, difficile da leggere e che può creare una certa “distanza” tra scuola e sanità (o professionista).
Questo divario è dato dal contesto, ma soprattutto dalla mancanza di un linguaggio comune, utile affinché queste due realtà, strettamente intersecate, possano dialogare in modo efficace per il bene degli studenti.
Con questo corso s’intende fornire una chiave di lettura della diagnosi di DSA basata sul linguaggio comune tra scuola e sanità.
Il corsista saprà leggere una diagnosi clinica e ipotizzare un intervento ad hoc che integri i dati clinici e quelli didattici rilevati direttamente, su casi dati e su casi reali.

Destinatari
Programma e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

BONUS DOCENTI. NOI CI SIAMO!
Noi di Edizioni Erickson siamo presenti nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso i quali è possibile utilizzare la Carta del docente.

Nell’iscrizione online sarà possibile indicare come metodo di pagamento “Carta del Docente” e utilizzare il buono di spesa generato.
Clicca qui per maggiori informazioni su Erickson e la Carta del Docente.

Apprendimento della letto-scrittura e difficoltà di linguaggio

Partenza del corso: 19 settembre 2017

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autore: Graziella Tarteriscriviti_ora

Tutor: Monja Tait

Presentazione
Il corso è strutturato in quattro moduli all’interno dei quali si approfondiranno: la continuità tra linguaggio parlato, letto e scritto e le “interruzioni” di percorso che si possono verificare nel processo evolutivo normale (ritardi evolutivi/disturbi specifici del linguaggio); la valutazione che compete all’insegnante prima di intraprendere un percorso di apprendimento della letto-scrittura con un soggetto che presenta difficoltà del linguaggio (metodologie e strumenti per la valutazione); le metodiche didattiche che possono favorire l’apprendimento nei soggetti che presentano differenti espressioni del disturbo di linguaggio (interventi per l’apprendimento strumentale); l’uso autonomo della lettura e della scrittura nei soggetti con pregresso/presente disturbo del linguaggio (dalla parola alla frase).
Il corso prevede lo studio di materiali teorici accanto a esercitazioni con casi pratici. In queste ultime i partecipanti potranno verificare le conoscenze concettuali acquisite e la capacità di usare nei contesti corretti gli strumenti e le modalità di lavoro suggerite.
I corsisti potranno appropriarsi di conoscenze teoriche relative allo sviluppo normale/deviante del linguaggio nel passaggio tra l’ultimo anno della scuola dell’infanzia e l’apprendimento della lingua scritta.
Il corso mira soprattutto a fornire un bagaglio di conoscenze, modalità e strumenti per intervenire, consentendo di intraprendere un percorso didattico che rispetti le differenze individuali degli alunni rispondendo nel contempo ai bisogni rilevati.

Destinatari
Struttura e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

BONUS DOCENTI. NOI CI SIAMO!
Noi di Edizioni Erickson siamo presenti nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso i quali è possibile utilizzare la Carta del docente.

Nell’iscrizione online sarà possibile indicare come metodo di pagamento “Carta del Docente” e utilizzare il buono di spesa generato.
Clicca qui per maggiori informazioni su Erickson e la Carta del Docente.

 

La scuola del presente tra educazione e didattica

LA SCUOLA DEL PRESENTE TRA EDUCAZIONE E DIDATTICA
Promuovere l’inclusione valorizzando le differenze

Grand Hotel Salerno, 1, 2 e 3 dicembre 2016

In collaborazione con CIDI Salernoiscriviti_ora

CIDI-Salerno

Direzione scientifica:
Dario Ianes, Sofia Cramerotti

Presentazione

Riconoscere e comprendere le varie differenze nel funzionamento degli alunni, sia quando sono differenze problematiche come nel caso dei Bisogni Educativi Speciali, sia quando sono «semplicemente» modi diversi di pensare, apprendere, relazionarsi, vivere situazioni, ecc., è un compito rispetto al quale la scuola è chiamata a rispondere con azioni concrete.

Una didattica diventa infatti sempre più inclusiva proporzionalmente a quanto la scuola saprà riconoscere e comprendere le modalità di «funzionamento» individuali e particolari, attraverso l’attuazione di percorsi personalizzati e individualizzati, realmente funzionali all’alunno con difficoltà.

Si tratta quindi di abbracciare in pieno un approccio educativo-didattico basato sull’equità, dove sono previste forme di differenziazione e di compensazione per raggiungere situazioni di uguaglianza sostanziale tra gli alunni, e non solo quindi di pari opportunità.

Gli spunti offerti negli interventi delle sessioni plenarie e gli approfondimenti specifici nei vari workshop, vanno proprio in questa direzione, con l’obiettivo di presentare proposte formative e interventi educativo-didattici realmente in grado di sviluppare il massimo del potenziale apprenditivo nei contesti naturali di partecipazione sociale.

Destinatari
Struttura del Convegno
Programma del Convegno
Buone Prassi - Presenta il tuo contributo
Sede, data e orario
Attestato
Costi e modalità di iscrizione

Apprendimento della letto-scrittura e difficoltà di linguaggio

Partenza del corso: 25 novembre 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autore: Graziella Tarteriscriviti_ora

Tutor: Monja Tait

Presentazione
Il corso è strutturato in quattro moduli all’interno dei quali si approfondiranno: la continuità tra linguaggio parlato, letto e scritto e le “interruzioni” di percorso che si possono verificare nel processo evolutivo normale (ritardi evolutivi/disturbi specifici del linguaggio); la valutazione che compete all’insegnante prima di intraprendere un percorso di apprendimento della letto-scrittura con un soggetto che presenta difficoltà del linguaggio (metodologie e strumenti per la valutazione); le metodiche didattiche che possono favorire l’apprendimento nei soggetti che presentano differenti espressioni del disturbo di linguaggio (interventi per l’apprendimento strumentale); l’uso autonomo della lettura e della scrittura nei soggetti con pregresso/presente disturbo del linguaggio (dalla parola alla frase).
Il corso prevede lo studio di materiali teorici accanto a esercitazioni con casi pratici. In queste ultime i partecipanti potranno verificare le conoscenze concettuali acquisite e la capacità di usare nei contesti corretti gli strumenti e le modalità di lavoro suggerite.
I corsisti potranno appropriarsi di conoscenze teoriche relative allo sviluppo normale/deviante del linguaggio nel passaggio tra l’ultimo anno della scuola dell’infanzia e l’apprendimento della lingua scritta.
Il corso mira soprattutto a fornire un bagaglio di conoscenze, modalità e strumenti per intervenire, consentendo di intraprendere un percorso didattico che rispetti le differenze individuali degli alunni rispondendo nel contempo ai bisogni rilevati.

Destinatari
Struttura e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

 

 

Apprendimento della letto-scrittura e difficoltà di linguaggio

Partenza del corso: 12 febbraio 2016

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)

Autore: Graziella Tarteriscriviti_ora

Tutor: Monja Tait

Presentazione
Il corso è strutturato in quattro moduli all’interno dei quali si approfondiranno: la continuità tra linguaggio parlato, letto e scritto e le “interruzioni” di percorso che si possono verificare nel processo evolutivo normale (ritardi evolutivi/disturbi specifici del linguaggio); la valutazione che compete all’insegnante prima di intraprendere un percorso di apprendimento della letto-scrittura con un soggetto che presenta difficoltà del linguaggio (metodologie e strumenti per la valutazione); le metodiche didattiche che possono favorire l’apprendimento nei soggetti che presentano differenti espressioni del disturbo di linguaggio (interventi per l’apprendimento strumentale); l’uso autonomo della lettura e della scrittura nei soggetti con pregresso/presente disturbo del linguaggio (dalla parola alla frase).
Il corso prevede lo studio di materiali teorici accanto a esercitazioni con casi pratici. In queste ultime i partecipanti potranno verificare le conoscenze concettuali acquisite e la capacità di usare nei contesti corretti gli strumenti e le modalità di lavoro suggerite.
I corsisti potranno appropriarsi di conoscenze teoriche relative allo sviluppo normale/deviante del linguaggio nel passaggio tra l’ultimo anno della scuola dell’infanzia e l’apprendimento della lingua scritta.
Il corso mira soprattutto a fornire un bagaglio di conoscenze, modalità e strumenti per intervenire, consentendo di intraprendere un percorso didattico che rispetti le differenze individuali degli alunni rispondendo nel contempo ai bisogni rilevati.

Destinatari
Struttura e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione

 

Sei un insegnante?
Questo corso rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo
del Bonus di 500 euro previsto dalla Legge 107/2015 “Buona Scuola”
per la formazione dei docenti
SCOPRI DI PIÙ

Difficoltà grafo-motorie nella scrittura. Dalla prevenzione all’intervento

Partenza del corso: 20 novembre 2015

Durata: circa due mesi (sono stimate 50 ore di formazione online che comprendono lo studio dei materiali e lo svolgimento delle prove di verifica)iscriviti_ora

Autori: Laura Bravar, Marina Gortana, Barbara Deimichei e Michela Borean

Tutor: Michela Borean, Marina Gortana, Barbara Deimichei, Laura Bravar

Presentazione 

Questo corso intende offrire ai partecipanti una panoramica a 360 gradi sulle difficoltà di scrittura a mano in un’ottica multidisciplinare, grazie all’apporto di tutor con diverse formazioni ed esperienze professionali (psicologo, insegnante, calligrafo, tecnico dei test e della riabilitazione) allo scopo di fornire strumenti operativi concreti per affrontare efficacemente i disturbi grafo-motori nella scrittura, dalla loro prevenzione alla fase di intervento.

Destinatari
Struttura e contenuti
Materiali e metodologia didattica
Attestato
Struttura e modalità d'accesso
Costi e modalità di iscrizione